I Sette Sacramenti: La Cresima

Ecco anche oggi, qui su Articoli Religiosi, continua il nostro percorso alla scoperta di tutti i Sette Sacramenti che compongono il percorso che ogni fedele cristiano deve compiere per avvicinarsi sempre più a Dio, iniziato con il Battesimo.

Il Sacramento di cui ci interessiamo oggi è quello della Cresima, o Confermazione, che come dice la parola stessa, serve a confermare il ruolo del fedele nella sua comunità ed il suo impegno nel seguire il disegno divino della religione. La denominazione di cresima e confermazione è dovuta all’unzione con il Sacro Crisma (che è olio misto con del balsamo consacrato dal Vescovo) che va a confermare e rafforzare l’atto del Battesimo.

Nell’Antica Alleanza, è per bocca dei profeti che viene annunciata la comunicazione dello Spirito del Signore all’atteso Messia ed al suo popolo tutto, gli Apostoli hanno ricevuto lo Spirito Santo nella Pentecoste attraverso l’imposizione delle mani e la formulazione del rito da parte dell’officiante, con le parole:

Ricevi il sigillo dello Spirito Santo che ti è dato in dono

La Confermazione serve ad imprimere nelle anime dei (non necessariamente) giovani fedeli il carattere indelebile dello Spirito Santo e radica ancora più a fondo l’azione divina. Attraverso il rito poi il fedele si unisce ancora più saldamente alla sua comunità cristiana di appartenenza e la Chiesa tutta, rinvigorisce nell’anima di ciascuno i Sette Doni dello Spirito Santo, che sono:

Dedicheremo largo spazio e altri articoli di approfondimento per ognuno di questi Sette Doni dello Spirito Santo, ma per concludere adesso possiamo dire quali siano gli Oggetti Religiosi più classici da regalare ai cresimandi sono, ad esempio, Bibbia e Vangeli in Pelle oppure le Pergamene Ricordo, perchè i cresimati abbiano sempre con se il ricordo fisico di questo cambiamento e perchè questi doni gli ricordino quelli spirituale, ben più importanti.

One thought on “I Sette Sacramenti: La Cresima

  1. Pingback: I Doni dello Spirito Santo: La Sapienza | Articoli Religiosi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

*